Naviga tra le categorie

Sviluppare l’intuito bilanciando il chakra del 3 occhio

12 Ottobre 2020 • in: Guarigione

Condividi

Ajna è il nostro sesto chakra, anche conosciuto come chakra del terzo occhio in quanto situato proprio al centro della fronte, per l’esattezza nell’area tra le sopracciglia.

Il suo nome sanscrito significa “percepire”, proprio perché dal suo centro hanno origine le nostre idee, i presagi e l’intuito. Il nostro guru interiore, ovvero la nostra parte saggia e lungimirante, risiede proprio in corrispondenza di questo chakra.

Ajna è infatti connesso a tutto ciò che riguarda l’intuizione, l’immaginazione creativa, la concentrazione e la lucidità mentale.

È associato al colore indaco e può essere supportato da cristalli di ametista e olio essenziale di lavanda.
Per curare questo chakra, la mediazione, le visualizzazioni, la creazione di arte, il lavoro con la memoria o i sogni, l’ipnosi o la terapia della vita passata possono aiutare.

Un mantra per il chakra del terzo occhio:

“Mi fido della mia intuizione e apro la mia mente alla infinita creatività dell’universo. Sono aperto ad ascoltare e sperimentare tutto ciò che è allineato con la luce e l’amore e ho il potere di manifestare i miei desideri “.

Esercizio per equilibrare il sesto Chakra

Shambhavi Mudra (Mudra di Shiva)

Tenendo gli occhi socchiusi, guarda verso la punta del tuo naso. Allo stesso tempo, concentrati sul mantenere una respirazione normale e non forzata. Questo ti aiuterà a rilassare l’area corrispondente al chakra e dissolvere i pensieri inutili.

Erbe e cristalli utili per bilanciare l’energia del Chakra del 3 occhio

Erbe: menta – consumare come tè o tritate fresche nel cibo. Anche l’erba per gli occhi può aiutare, così come l’olio essenziale di limone o gelsomino.

Cristalli e pietre: Ametista, Fluorite, Labradorite, Lapislazzuli, Moldavite, Opale, Sodalite, Zaffiro, Zircone.

Tre giorni prima della Luna Nuova è utile bilanciare il Chakra del 3 occhio. Questo può esser di supporto per permetterci di aver maggiore chiarezza ed allinearci con il nostro intuito sulle intenzioni da “seminare” durante le energie della Luna nuova.

Quando il caos si fermerà ci renderemo conto di quanto poco abbiamo bisogno, di quanto in realtà abbiamo e del vero valore della connessione umana.

Michela Marini

Potrebbe interessarti

Prodotti consigliati

Newsletter di Ragazza Indaco.

Riceverai contenuti speciali come report energetico mensile, meditazioni, numerologia e tanto altro.