Naviga tra le categorie

Come manifestare: 8 consigli per manifestare i tuoi desideri

11 Febbraio 2022 • in: Consapevolezza

Condividi

Cosa significa manifestare?

Per manifestare, pensi, agisci e vivi intenzionalmente in modo tale che alla fine manifesti ciò che desideri. Puoi manifestare amore, denaro, la tua casa perfetta, un lavoro da sogno – tutto ciò che desideri! Manifestare i tuoi sogni e lavorare verso i tuoi obiettivi richiede che tu ti fidi del processo, rimani positivo e pratichi la legge di attrazione.

La legge di attrazione sembra abbastanza semplice: visualizzando i tuoi desideri e concentrando i tuoi pensieri su ciò che desideri, l’universo ti presenterà quei desideri. Ci sono molti pensieri contrastanti sul fatto che la legge di attrazione sia utile o no, ma tutto si riduce al fatto che semplicemente non puoi aspettare che l’universo ti mostri quello che vuoi; c’è un grande lavoro interiore da fare, devi svolgere attivamente un ruolo nel manifestare ciò che desideri di più.

La buona notizia è che è assolutamente possibile! Manifestare funziona, anche se forse non nei modi che ti aspetti. 

Otto modi per manifestare

1. Sii chiaro su ciò che vuoi.

Questa è la base del tuo viaggio di manifestazione. Per ottenere quello che vuoi, devi sapere esattamente cosa vuoi! E la parola chiave qui è esattamente : sii davvero specifico su quale sia il risultato desiderato.

Ma fai attenzione: a volte crediamo di sapere cosa vogliamo, perché magari stiamo vivendo una situazione che non ci appaga. Il lavoro interiore da fare qui però, non è solo e semplicemente capire cosa vogliamo, ma scavare a fondo dentro di noi e analizzare la situazione. Ciò comporta: vedere veramente dove sei in quel momento, come stai agendo, perché agisci così e cosa stai facendo per migliorare la situazione. Scavare a fondo è un processo che richiede pazienza e amor proprio. Se sei disposto a metterti in discussione e modificare il tuo atteggiamento in uno più positivo, allora sei già a metà dell’opera. Ricorda per essere chiaro su ciò che vuoi più dettagli comprendi, meglio è! Saprai quando raggiungerai il tuo obiettivo perché sarà esattamente come quello che vuoi.

Ecco un esempio: se il risultato desiderato è un nuovo lavoro in un campo che ti appassiona, delinea tutti i dettagli, inclusi ruoli e responsabilità, stipendio e anche se vuoi essere in un ufficio o in remoto. Cerchi un orario di lavoro flessibile? 

2. Scopri come ti fa sentire quello che vuoi.

Oltre a visualizzare tutti i dettagli del risultato desiderato, determina come vuoi che ti faccia sentire questa manifestazione. Questo è un passo importante perché ti aiuta a chiarire il perché dietro i tuoi obiettivi. Diventerà molto chiaro attraverso questo esercizio se stai manifestando qualcosa che non migliora la tua vita o eleva il tuo benessere.

Continuiamo con l’esempio di lavoro. A parte questo nuovo fantastico lavoro che paga lo stipendio che desideri e meriti, come vuoi sentirti in questo lavoro? Vuoi sentire la libertà e l’autonomia nel tuo lavoro e nei tuoi orari? Vuoi sentirti ispirato dalle persone intorno a te? Vuoi essere in una città o località diversa? Che tipo di esperienze vorresti fare come parte di questo lavoro, come viaggiare, fare networking o altro?

La determinazione di questo tipo di dettagli richiederà più tempo della semplice dichiarazione di ciò che desideri, quindi ricorda di essere paziente. Alcuni dei modi migliori per manifestare questo quadro completo includono la creazione di schede visive, la meditazione e la scrittura di questi sentimenti in un diario.

3. Crea un piano e attieniti ad esso (azione).

Creare un piano per manifestare i tuoi sogni non solo ti renderà responsabile, ma servirà anche come tabella di marcia per qualsiasi processo di manifestazione futura! Oltre ciò ti permetterà di iniziare a metterti in azione verso la tua manifestazione. Ricordi? Non accade nulla se rimani ad aspettare.

Per ottenere il lavoro dei tuoi sogni nella città in cui hai sempre sognato di vivere, dovrai lavorare a ritroso da questo obiettivo per capire i passaggi che ti porteranno lì. Il primo passo può sembrare semplicemente trasferirsi in città, e e hai i mezzi per farlo, è fantastico! Tuttavia, anche questo passaggio richiede un po’ di pianificazione, che potrebbe sembrare analizzare le tue finanze per creare un budget per il tuo trasloco, fare dei turni nel tuo programma attuale per trovare il tempo per la ricerca all’appartamento/casa e entrare in contatto con amici o familiari nella tua eventuale destinazione per iniziare a costruire una base per il supporto. (Un piccolo esempio motivazionale: quando ho deciso di fare nella vita il lavoro che faccio ora, e ci ho messo molti anni per capirlo, ho investito tutto il mio piccolo ultimo stipendio nel mio progetto, ho avuto fiducia in me stessa e ho iniziato a fare quelle piccole ma grandi azioni verso la realizzazione del mio desiderio.)

Qualunque sia il tuo piano, attieniti ad esso nel miglior modo possibile, ma non scoraggiarti se ci sono imprevisti nella tua vita e se questi richiedono un cambio di piano (questa è la vita, dopotutto!). La cosa grandiosa di mappare le cose in anticipo è che puoi provare a prevedere questi imprevisti e elaborare piani di emergenza.

4. Pratica la gratitudine e la gentilezza. (equilibrio tra dare e ricevere)

È facile farsi scoraggiarsi dalle azioni necessaria per manifestare e raggiungere i propri obiettivi e a volte questo può portare alla frustrazione e alla necessità di una spinta morale. Coltivare una pratica quotidiana di gratitudine, oltre a mostrare gentilezza verso te stesso, può aiutarti a rivitalizzarti nel tuo viaggio di manifestazione.

La gratitudine può aiutarti a spostare la tua mentalità da “mancanza” a “abbondanza”, il che significa che sceglierai di concentrare la tua energia su tutto ciò che hai invece di ciò che non hai. Questo è incredibilmente potente nel processo di manifestazione perché per concentrare la tua energia a lungo termine su un risultato positivo, devi rimanere positivo a breve termine. Anche se stai manifestando qualcosa che al momento non hai, fai affidamento su ciò che hai per arrivarci.

Praticare la gratitudine nel tuo viaggio di manifestazione può assomigliare a:

  • Scrivi una cosa per cui sei grato ogni giorno, come la tua capacità di rimanere calmo, sereno e fiducioso durante un colloquio di lavoro.
  • Cercare di ringraziare qualcuno per il loro supporto incondizionato, come un amico che ti aiuta a modificare il tuo curriculum.
  • Mostrare una gentilezza verso te stesso, come impegnarti in una regolare cura di te stesso per nutrire la tua salute mentale.

5. Affronta le convinzioni limitanti.

Le convinzioni limitanti sono quei pensieri che ti girano per la testa dicendo che non puoi raggiungere i tuoi obiettivi! Queste convinzioni creano la storia che racconti a te stesso quando fallisci in qualcosa, come se non fossi abbastanza intelligente, abbastanza determinato o abbastanza capace per raggiungere i tuoi obiettivi. La cosa notevole di queste convinzioni limitanti è che diventano verità quando si perpetua la stessa storia un numero sufficiente di volte: i nostri pensieri hanno un potere immenso sul nostro benessere!

Le convinzioni limitanti possono farti (inavvertitamente) smettere di lavorare verso i tuoi obiettivi, sia che si tratti di procrastinare su una lista di cose da fare o lasciare che i tuoi dubbi governino le tue conversazioni interiori e il processo decisionale. Uno dei modi migliori per impedire a queste convinzioni limitanti di fermare il progresso della tua manifestazione è affrontare questi pensieri non appena si presentano.

Ad esempio, ti sei detto molte volte che non meriti lo stipendio che desideri, il che ti ha fatto non chiedere mai un aumento, mantenendoti in ruoli allo stesso stipendio e perpetuando questa convinzione. Quando viene fuori questo pensiero – “Non merito…” – rispondi: “Sono qualificato e merito lo stipendio che voglio”. Puoi anche scrivere questi pensieri positivi su foglietti adesivi e lasciarli in giro perché tu li veda, sfidando costantemente le tue convinzioni limitanti. 

6. Fidati del processo.

Anche se stai lavorando attivamente per manifestare i tuoi sogni, parte del processo richiede in realtà un po’ di lasciar andare. Questo può essere difficile, soprattutto per coloro che amano pianificare dalla A alla Z, ma praticare la fiducia nell’universo può fare molto per realizzare i propri desideri.

Simile alle tue convinzioni limitanti, la sfiducia nel processo di manifestazione può creare esperienze o situazioni indesiderate. Crei sfiducia nel processo concentrandoti su ciò che può andare storto invece di ciò che può andare bene, creando stress, tensione, frustrazione e delusione per il fatto che realizzare i tuoi sogni sta richiedendo molto più tempo di quanto desideri.

Per fidarti del processo, devi fidarti del fatto che tutto ciò che stai facendo sta lavorando verso il tuo obiettivo più grande e che qualsiasi ostacolo o imprevisto sulla tua strada ha lo scopo di insegnarti resilienza e determinazione.

7. Aumenta la tua vibrazione.

Tutto nell’universo è fatto di energia, o vibrazione di molecole che si scontrano costantemente l’una con l’altra. Tutti noi emaniamo energia, che puoi vedere dal linguaggio del corpo, dal tono, dall’atteggiamento e dal comportamento di qualcuno. Simile al concetto di karma – “ciò che gira intorno viene intorno” – alzare la vostra vibrazione ed emettere energia positiva invia segnali all’universo che siete aperti a nuove opportunità, che è fondamentale per il processo di manifestazione.

Per aumentare la tua vibrazione, è importante che il tuo atteggiamento, i tuoi pensieri e il tuo comportamento siano tutti allineati con il tuo obiettivo finale. È difficile fidarsi di qualcuno quando dice una cosa e ne fa un’altra, e lo stesso vale per manifestare. Per manifestare i tuoi sogni, l’energia che metti in tutto ciò che fai deve essere coerente e in linea con il tuo piano di manifestazione.

8. Non aver paura di ricevere e riconoscere i segni dell’universo.

Quando fai tutte queste cose per manifestare, non sorprenderti se ricevi segni dall’universo che il tuo piano sta funzionando. Se sei scettico sulla capacità dell’universo di inviarti segnali, è probabile che attribuirai tutto a una coincidenza. Ma cosa hai da perdere spostando la tua mentalità nel credere che stai ricevendo segni che sei sulla strada giusta verso la manifestazione? Questa è l’idea principale: rendersi conto che tutto è possibile e che sei in grado di ottenere qualsiasi cosa.

Un ultimo consiglio e strumenti utili

Quanto tempo ci vorrà per manifestare i tuoi sogni dipenderà molto da quali sono quei sogni. Tuttavia, seguire questi passaggi può ridurre il tempo necessario per manifestare esattamente ciò che desideri. Ricorda, più sarai chiaro con ciò che desideri e il percorso che ci vorrà per arrivarci, migliore sarà la tua posizione per manifestare i tuoi sogni.

Strumenti consigliati

Utilizza un quaderno per scrivere solo i tuoi appunti di gratitudine, così da poterlo rileggere quando vuoi.

Per sostenere il pensiero positivo puoi praticare dei mantra potenti, ne trovi di molti nel mio nuovo libro 111 Mantra che trovi qui.

Per alzare le tue vibrazioni puoi ascoltare anche buona musica, ripulire il tuo campo energetico con gli smudge di erbe, fare meditazione giornaliera, utilizzare gli aura spray e i roll on cristallini oppure chiedere supporto a cristalli.

Spero che questi consigli possano donarti lo stimolo giusto per credere in te stesso e manifestare i tuoi desideri!!

Un abbraccio,

Michela

Quando il caos si fermerà ci renderemo conto di quanto poco abbiamo bisogno, di quanto in realtà abbiamo e del vero valore della connessione umana.

Michela Marini

Potrebbe interessarti

Prodotti consigliati

Newsletter di Ragazza Indaco.

Riceverai contenuti speciali come report energetico mensile, meditazioni, numerologia e tanto altro.