Naviga tra le categorie

Meditazione per la stagione del Cancro per aprirti all’amore

16 Giugno 2022 • in: Meditazione

Condividi

Questa meditazione per la stagione del cancro ti aiuta a stabilire una connessione con il tuo cuore.

Il Sole è in Cancro, il primo segno d’acqua dello zodiaco. Il cancro è anche governato dalla luna che ci dona le sue energie emotive, intuitive e nutrienti. Durante questo ciclo solare, potremmo sentire che le nostre emozioni si accentuano. Questa meditazione può aiutarci a elaborare le nostre emozioni e ad adattarci al nostro corpo energetico più sensibile.

Poiché durante la stagione del Cancro c’è la tendenza a diventare lunatici è probabile che abbiamo più bisogno di sentirci confortati. Come il simbolo del segno, il Granchio, potresti ritrovarti ad aggrapparti o pizzicare quando ti senti minacciato o vulnerabile.

La stagione del cancro è il momento perfetto per rallentare e circondarsi di comfort come il nostro libro preferito, amici fidati e qualsiasi cosa ti dia gioia. Presta attenzione a come ti senti e come reagisci a ciò che ti circonda.

Se senti che le tue emozioni prendono il sopravvento ti consiglio questa meditazione di Osho, che può sostenere il tuo corpo emotivo e aprire il chakra del cuore.

Meditazione per aprirti all’amore durante la stagione del Cancro

Heart chakra Meditation – Questa tecnica è stata creata e musicata  da Karunesh dopo che Osho aveva lasciato il corpo. Anche se non è una OSHO Meditation è molto amata dai meditatori in tutto il mondo.

Come prepararsi a questa meditazione

Puoi praticarla a casa o dove desideri, l’importante è avere un luogo tranquillo.

Ti occorre:

  • Uno spazio tutto per te, dove poter praticare la meditazione in completo relax. Una cosa importante è che tu abbia a disposizione uno spazio ampio, dove poter muoverti.
  • Abbigliamento comodo.
  • Un tappeto dove poggiarti o dei calzini per non scivolare.
  • Una benda per coprire gli occhi, qualora nell’ultima fase tu voglia rilassarti molto profondamente.
  • La musica (vedi il link qui sotto)

Puoi ascoltare a questo link la musica e seguire le istruzioni di seguito. – I numeri tra le parentesi rappresentano i minuti del video musicale.

Avrai bisogno anche di sapere dove si trova il Nord, per questo procurati una bussola o una app che ti può indicare la direzione di partenza per la meditazione.

La durata della meditazione dura circa 50 minuti, se intendi praticarla dedicati tutto il tempo richiesto.

Ti consiglio di praticarla diverse volte per arrivare alla conoscenza della pratica e ricevere la massima energia da questa meditazione meravigliosa.

Introduzione alle fasi della meditazione Heart chakra

Le prime quattro fasi richiedono movimento e va praticata ad occhi aperti, solitamente l’inizio di ogni fase del movimento viene effettuato con il braccio destro e piede destro, mentre la parte sinistra rimane ferma nel centro. Se ti capita di muoverti o di non essere coordinato, non ti preoccupare ritorna alla posizione in cui ti trovavi.

Posizione di base

In un luogo caldo e confortevole e in piedi, mantieni una posizione rilassata ad occhi aperti. Appoggia entrambe le mani sul chakra del cuore (al centro del petto). Percepisci il battito cardiaco, respirando in modo rilassato, senza modificare il respiro. Inspirando, porta energia fresca nel tuo corpo; espirando, lascia andare quella vecchia. Il cerchio del dare e ricevere ha inizio.

Prima fase: NORD (00:00)

Prima che cominci la musica, ascolta attentamente i 4 suoni di esempio. Quando effettivamente comincia la musica, espira energicamente e allo stesso tempo stira in avanti il braccio e la gamba destra, con il palmo della mano rivolto in avanti, come se stessi spingendo l’energia vecchia fuori dal tuo corpo. Mentre inspiri, riporta braccio e gamba destra nella posizione di base, con le mani sul chakra del cuore. Ora espira nuovamente, ripeti lo stesso movimento con braccio, gamba e palmo sinistro. Continua a ripetere questi movimenti con il ritmo della musica, alternando sempre parte destra e parte sinistra. Col progredire dell’esercizio, la musica diventerà più veloce. Fermati quando la musica termina e ritorna nella posizione di base.

IMPORTANTE: Durante i movimenti, non muoverti con tutto il corpo! Resta ancorato e centrato nello stesso punto, muovendo solamente il braccio e la gamba e rimanendo radicato alla terra.

Seconda fase: EST E OVEST (06:09)

Ascolta ancora i 4 respiri iniziali. Questa fase è simile alla prima, solo che invece di stirare braccio e gamba in avanti, ora lo si fa a lato. Quando inizia la musica ruota leggermente la parte alta del corpo. Con l’espirazione, stira braccio e gamba a destra a lato (EST), e con la successiva espirazione fai la stessa cosa con braccio e gamba sinistra (OVEST). Con l’inspirazione, torna nella posizione di base con le mani sul chakra del cuore. Ripeti questa sequenza a ritmo di musica.

Terza fase: SUD (12:21)

In questa fase ci si stira all’indietro. Con l’espirazione ruota verso destra con la parte superiore del corpo, la testa, il braccio e la gamba destra, con la gamba sinistra fissa nella sua posizione di base. Inspirando, torna nella posizione di base e poi ripeti, sempre espirando, lo stesso movimento con il braccio e la gamba sinistra. Ripeti questa sequenza fino al termine della musica.

Quarta fase: IL CERCHIO (18:26)

Durante questa fase combina i tre esercizi descritti prima, in modo da creare una sequenza fluida. Questa è la parte più energetica della meditazione. Ripeti la sequenza fino al termine della musica.

Quinta fase: IL TEMPIO INTERIORE (25:59)

Siediti in una posizione rilassata oppure sdraiati. Lascia che la musica ti attraversi gentilmente. Respira in modo normale a percepisci la connessione con il tuo cuore. (Se vuoi, puoi anche portare le mani sul chakra del cuore)

Sesta fase: SUONO DI CAMPANE TIBETANE (31:34)

Se preferisci continuare a rilassarti in totale silenzio, spegni il lettore cd dopo la fase musicale del TEMPIO INTERIORE. Oppure puoi lasciarti andare al magico suono delle campane tibetane di questa fase, e tuffarti in uno spazio eterno di suono e silenzio.


Link di riferimento per la spiegazione della meditazione: https://www.oshotorinopiemonte.it

Quando il caos si fermerà ci renderemo conto di quanto poco abbiamo bisogno, di quanto in realtà abbiamo e del vero valore della connessione umana.

Michela Marini

Potrebbe interessarti

Prodotti consigliati

Newsletter di Ragazza Indaco.

Riceverai contenuti speciali come report energetico mensile, meditazioni, numerologia e tanto altro.